Buon Compleanno, Orlan!

Alzi la mano chi conosce Mireille Suzanne Francette Porte, in arte Orlan, che oggi, 30 Maggio 2016, compie 69 anni. Lo so, vi vedo, siete in pochi. Eppure questa geniale artista, esponente di spicco della Body Art e fortemente interessata alle problematiche legate all’identità, è una delle più incisive presenze nel panorama artistico contemporaneo, dal ’64 ad oggi.

Continua a leggere “Buon Compleanno, Orlan!”

Annunci

Buon compleanno Amnesty International

Tanti auguri ad Amnesty International, l’organizzazione non governativa impegnata nella difesa dei diritti umani, che compie oggi 55 anni. Fin dal giorno della sua fondazione, avvenuta il 28 maggio del 1961 ad opera di Peter Benenson, si è schierata al fianco dei più deboli, tra cui spesso le donne, tanto da ricevere anche un Premio Nobel per la Pace nel 1977.

Continua a leggere “Buon compleanno Amnesty International”

Caterina Sforza: madre e guerriera

Se io potessi scrivere tutto, farei stupire il mondo.

Caterina Sforza (1463-1509), soprannominata la leonessa di Romagna, è una delle figure femminili più celebri della storia italiana. Continua a leggere “Caterina Sforza: madre e guerriera”

Sally Ride. Un omaggio alla prima donna statunitense a raggiungere lo spazio

Penso che sia importante per le ragazzine che crescono, e per le giovani donne, avere un modello di donna in ogni ambito della vita. Quindi, da questo punto di vista, sono orgogliosa di essere con il mio ruolo un modello.

Il 26 maggio del 1951 nasceva Sally Ride, la prima astronauta statunitense a raggiungere il 18 giugno 1983 lo spazio, a bordo della STS-7, che rientrò sulla Terra il 24 giugno 1983. La Ride è stata la terza donna, dopo le due sovietiche Valentina Vladimirovna Tereškova e Svetlana Evgen’evna Savickaja, a compiere questa impresa.

Continua a leggere “Sally Ride. Un omaggio alla prima donna statunitense a raggiungere lo spazio”

Margaret Fuller tra femminismo e Risorgimento

Un altro secolo, e potrei chiedere di essere nominata ambasciatrice io stessa, ma il giorno della donna non è ancora arrivato…Quante cose dovrò raccontare su questo argomento, se vivrò ancora, cosa che non desidero affatto poiché sono molto stanca di battermi contro ingiustizie enormi; desidererei invece che qualche altra donna più giovane e forte di me si facesse avanti per dire ciò che andrebbe detto, o meglio ancora per fare ciò che andrebbe fatto.

Continua a leggere “Margaret Fuller tra femminismo e Risorgimento”

Terzo incontro del Club del Libro: come è andata?

Giovedì 19 Maggio si è tenuto il terzo incontro del Club del libro. Innanzitutto, vorrei come sempre ringraziare tutti i partecipanti per il loro entusiasmo ed invitare ogni altro interessato ad unirsi a noi giovedì 23 Giugno.

Continua a leggere “Terzo incontro del Club del Libro: come è andata?”

Buon compleanno Mary Cassat

Oggi, 22 maggio, ricorre l’anniversario di nascita di Mary Cassat, pittrice statunitense vissuta a cavallo tra il XIX e il XX secolo, che ebbe il coraggio di seguire la sua passione per la pittura nonostante il parere contrario della sua famiglia e tutte le difficoltà legate al fatto di essere una donna.

Continua a leggere “Buon compleanno Mary Cassat”

Fondamenti di scrittura creativa

La creatività non è così magica e mistica come si potrebbe pensare. Certe tecniche, esercizi, pratiche, modi di lavorare possono aiutare la vostra creatività a fluire, possono sbloccarvi quando siete bloccati, e aiutarvi a incrementare il vostro talento naturale permettendovi di diventare grandi scrittori. (Linda Seger)

La Stanza con questo workshop di scrittura creativa si propone innanzitutto di sfatare un mito relativo alla creatività associata allo scrittore e alla scrittrice.

Continua a leggere “Fondamenti di scrittura creativa”

Italia e unioni civili: una vittoria mutilata?

Finalmente anche l’Italia ha la sua legge sulle unioni civili. Una legge tanto limitata quanto necessaria che ci avvicina agli altri paesi europei in materia di riconoscimento dei diritti e dei doveri delle coppie omosessuali ed eterosessuali che non vogliono sposarsi. Il testo è stato approvato, dopo tante discussioni e un ampio dibattito pubblico,  l’11 Maggio 2016, con 372 voti a favore, 51 contrari e 99 astenuti.

Continua a leggere “Italia e unioni civili: una vittoria mutilata?”