Cindy Sherman e Yasumasa Morimura: Mascherarsi per fotografare la realtà

Carnevale è per molti l’occasione per mascherarsi, giocare con costumi e trucchi, provare a interpretare ciò che si vorrebbe essere o non si osa essere, un modo per esorcizzare paure e desideri. Lo stesso volto con cui si nasce non è che una maschera, e non è detto che sia quella che ci assomiglia di più. Alcuni artisti hanno scelto il travestimento come loro mezzo d’espressione, diventando costantemente una persona diversa. È il caso in cui la maschera, più che celare, rivela la verità umana. Tra questi artisti ne ho scelti due: Cindy Sherman (1954) e Yasumasa Morimura (1951).

Continua a leggere “Cindy Sherman e Yasumasa Morimura: Mascherarsi per fotografare la realtà”

Annunci