Maschera, Carnevale e Commedia dell’Arte

L’elemento iconografico che caratterizza il Carnevale è-inutile a dirsi- la maschera a cui abbiamo dedicato ampio spazio negli articoli dei giorni scorsi (avete letto Mascherarsi per vivere e Cindy Sherman e Yasumasa Morimura:mascherarsi per fotografare la realtà?). Eppure, la maschera è diventata il simbolo anche del teatro, luogo che vive e si alimenta delle trasformazioni e delle alterazioni di attori e attrici sul proprio corpo, anche quando non è presente fisicamente una vera e propria maschera.

Continua a leggere “Maschera, Carnevale e Commedia dell’Arte”

Annunci

San Valentino: 10 coppie celebri della letteratura

San Valentino, la festa degli innamorati! Quale occasione migliore di questa per immergerci tra le pagine di un’intensa e travolgente storia d’amore, capace di farci sognare ad occhi aperti e, perché no, anche piangere un fiume di lacrime? Per l’occasione abbiamo selezionato per voi dieci storie d’amore tanto belle quanto intense che hanno fatto la storia della letteratura romantica. Continua a leggere “San Valentino: 10 coppie celebri della letteratura”

Anaïs Nin. Tante voci, una scrittura.

Quaranta anni fa scompariva Anaïs Nin.
Quando si sente nominare Anaïs Nin (nata il 21 febbraio 1903 e scomparsa il 14 gennaio 1977) la prima cosa che viene spesso in mente sono i suoi racconti erotici. Quei testi scritti negli anni ’40 non erano frutto spontaneo della sua volontà di scrivere, ma di Henry Miller, allora suo amante e compagno di scrittura. Questi, infatti, aveva ricevuto l’incarico di scrivere racconti erotici da un anonimo committente. Avendo un costante bisogno di soldi, aveva accettato, ma si era presto annoiato, girando la proposta a Anaïs. Continua a leggere “Anaïs Nin. Tante voci, una scrittura.”

Calvino al femminile

Il 15 ottobre del 1923 nasceva a Cuba Italo Calvino, uno tra i più grandi scrittori ed intellettuali del ‘900.

“Ogni volta che rivedo la mia vita fissata e oggettivata sono preso dall’angoscia, soprattutto quando si tratta di notizie che ho fornito io […] ridicendo le stesse cose con altre parole, spero sempre d’aggirare il mio rapporto nevrotico con l’autobiografia”.

Continua a leggere “Calvino al femminile”

Montale e Tanzi

Una delle eccellenze della poesia italiana, vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1975, nasceva a Genova il 12 ottobre di 120 anni fa. Come forse avrete capito, sto parlando di Eugenio Montale. Per questa occasione, mi piacerebbe rileggere con voi una delle sue poesie più conosciute e più amate (anche dalla sottoscritta): Ho sceso dandoti il braccio, almeno un milione di scale. 

Continua a leggere “Montale e Tanzi”

The Awakening Beauty

In occasione dell’anniversario della morte di Jacob Ludwig Karl Grimm, La Stanza ha deciso di dedicare un testo all’occupazione più nota dei due famosi fratelli, la raccolta e la rielaborazione delle fiabe della tradizione popolare tedesca.

Continua a leggere “The Awakening Beauty”

Agatha Christie e il giallo in rosa

Alzi la mano chi non ha mai sentito nominare la giallista di fama mondiale Agatha Christie. Sono pronta a scommettere che nessun braccio si è alzato. E, se qualcuno/a dovesse averlo fatto, questa è l’occasione per sapere qualcosa in più su questa grande scrittice. Quindi, che la conosciate più o meno bene, La Stanza vi invita a ricordare l’anniversario della sua nascita attraverso questo breve excursus sulla sua vita e sulle sue opere.

Continua a leggere “Agatha Christie e il giallo in rosa”

Lady Chatterly e lo scandalo dell’amore passionale

Il mondo della letteratura ricorda oggi la nascita dello scrittore inglese David Herbert Richards Lawrence, nato a Eastwood l’11 settembre 1885. Scrittore, drammaturgo e poeta molto prolifico, raggiunse la fama internazionale con il suo undicesimo romanzo: L’amante di Lady Chatterley

Continua a leggere “Lady Chatterly e lo scandalo dell’amore passionale”